ISTITUTO DEI TUMORI - OUTSOURCING DEI MAGAZZINI

IL CLIENTE

Lo studio é stato commissionato a Simco dall' ISTITUTO NAZIONALE PER LO STUDIO E LA CURA DEI TUMORI DI MILANO.
L'intervento é stato progettato e realizzato con l'assistenza Simco in un contesto di attivazione del processo di terziarizzazione logistica dei magazzini economali.

img2

LA SITUAZIONE PRIMA DELL’INTERVENTO

L’ ISTITUTO è strutturato con una ripartizione in più magazzini in funzione delle caratteristiche merceologiche dei prodotti e delle specificità dei Reparti utilizzatori. Tra i magazzini principali si segnalano quelli dei beni economali, della manutenzione, della Ricerca, della Sala Operatoria e della Farmacia. Tra questi solo i magazzini della Ricerca e della Sala Operatoria hanno un utilizzo di tipo verticale mentre gli altri sono orizzontali su tutti i Reparti. Le risorse impiegate nei magazzini sia a livello operativo che decisionale sono specifiche per ciascun magazzino.

OBIETTIVI E MOTIVAZIONI

L’ ISTITUTO ha individuato quale obiettivo strategico quello di terziarizzare i magazzini e la gestione delle scorte. Le motivazioni che hanno indotto a questa scelta sono riassumibili nei seguenti punti:

  • Recupero di spazi per attività inerenti la cura e la ricerca che ad oggi sono occupati dai magazzini
  • Impiego delle risorse umane per la specifica missione dell’ ISTITUTO sgravandole da attività gestionali e operative di magazzino
  • Utilizzo di risorse tecniche e professionali evolute e in linea con le Norme di Buona Distribuzione
  • Diminuzione dei livelli di stock
  • Diminuzione delle obsolescenze di materiali

ATTIVITÀ SVOLTE DA SIMCO

Simco in sintonia con una task force interdisciplinare interna all'ISTITUTO ha:

  • Analizzato i processi logistici dall'emissione dell’ordine ai Fornitori fino alla richiesta di consegna da parte dei Reparti utilizzatori
  • Redatto le procedure operative per i processi di cui sopra
  • Supportato il Cliente nelle attività di formazione interna
  • Definito il piano di rilascio dei prodotti da parte dell’ ISTITUTO verso la terza parte logistica
  • Definito i criteri e le logiche per la determinazione dei livelli di scorta minima e di lotto d’acquisto
  • Monitorato e misurato le performances della terza parte logistica

RISULTATI

Ad oggi si rilevano i seguenti principali risultati:

  • Riutilizzo degli spazi liberati e delle risorse umane per attività inerenti la missione dell’ ISTITUTO
  • Controllo dei consumi per ciascun prodotto e per ciascun Centro di Costo
  • Possibilità di emettere, da parte dei reparti, ordini giornalieri con consegna direttamente al piano entro 24 ore dall'ordine
  • Possibilità di emettere ordini urgenti con consegna direttamente al piano entro due ore dall'ordine
  • Consegna direttamente al piano per tutti gli ordini su commessa emessi direttamente dai Reparti ai Fornitori
  • Controllo sistematico delle condizioni di consegna dei prodotti da parte dei Fornitori nel deposito centrale (tipologia dei mezzi, temperature, etc.) in sintonia con le Norme di Buona Distribuzione.

Se vuole maggiore informazioni relativamente a questo caso aziendale e all'eventuale applicazione nella Sua azienda, non esiti a contattarci (m.cernuschi@simcoconsulting.it - Tel. 02 39325605).

Articoli Tender

Simco Italia  Simcoconsulting.com  Simco France