METODOLOGIE DI OTTIMIZZAZIONE DELLE SCORTE: LE STRATEGIE A DISPOSIZIONE DEL RESPONSABILE DELLA SUPPLY CHAIN

Introduzione

Come altre volte in passato, ci troviamo a commentare un freschissimo report elaborato dall’americana Aberdeen Group (www.aberdeen.com) sul tema più che mai “caldo” dell’ottimizzazione delle risorse produttive e distributive, con attenzione particolare alle scorte in funzione del livello di servizio target, in contesti nei quali le Supply Chain risultano sempre più lunghe e complesse e – in quanto tali – esposte a rischi e variabilità, nonché sorgenti di costi significativi. L’indagine si è svolta prendendo come riferimento un campione di 215 aziende nel mondo è si è conclusa molto di recente, ossia nel dicembre del 2010.

Il contesto dell’indagine ed i principali trend emersi Sebbene in un precedente - e relativamente recente - report dal titolo “Pianificazione strategica della Supply Chain: 3 priorità chiave del responsabile di logistica” la stessa Aberdeen avesse evidenziato come per l’86% degli intervistati fosse prioritario identificare le migliori opportunità di miglioramento del processo di pianificazione e per il 71% il miglioramento tecnologico della Supply Chain stessa fosse un ulteriore obiettivo prioritario, la prospettiva più recente parrebbe modificata, se non negli obiettivi finali, quantomeno nei driver che li motivano...

Articoli Approvvigionamenti

Simco Italia  Simcoconsulting.com  Simco France